[News]|[Guestbook]|[Forum]|[Links/Link to us]|[Affiliati]|[E-Mail]|  
 
[.:Menù:.]
  • Home
  • Trama
  • Episodi
  • Spoilers
  • Personaggi
  • Cast
  • Immagini
  • Best Quotes (Ita)
  • Curiosità
  • Extra
  • Multimedia
  • Musica
  • Ascolti Tv


  • [.:Trama:.]

    Dr. House, il telefilm che ha sedotto America e Italia


     
    "Sono diventato medico per curare le malattie, non i pazienti" è probabilmente la filosofia base non solo del protagonista ma del telefilm stesso. Anche perchè senza di Gregory House probabilmente avremmo assistito all'ennesimo medical drama. Le cattive maniere di House, il suo essere cosi scorbutico, cosi irriverente, cosi trasandato, cosi irritante, dipendente dagli psicofarmaci e da "General Hospital" lo hanno reso uno dei personaggi più amati del piccolo schermo in America e ora in Italia. Il dottor Gregory House è un medico geniale e fin qui niente di strano ma è il contorno del suo carattere a renderlo cosi originale in positivo e soprattutto in negativo. Si potrebbe definire il suo comportamento come brutalmente onesto, dai toni non ortodossi, o semplicemente antipatico, pigro e scorbutico. House non ha paura di osare e grazie a quell'aria cosi teatrale nelle espressioni e  al bastone da passeggio che lo sorregge e che probabilmente vorrebbe usare per bastonare alcuni pazienti e colleghi è l'autentico uomo-scena del serial. Talmente amato dal pubblico che la rivista americana "Tv Guide" lo ha inserito nella classifica dei sei uomini più sexy del piccolo schermo a conferma del fatto che il burbero è sempre amatissimo dal pubblico femminile

    Spesso il coriaceo House e il suo staff si ritrovano impegnati in vere e proprie indagini con lo scopo di individuare il germe patogeno all’origine di terribili infezioni. A loro, infatti, tocca intervenire in quei casi che nessun altro medico è riuscito a risolvere. Ogni episodio ci presenta questo luminare della medicina sui generis, specializzato nella cura delle infezioni più pericolose, alle prese con intricate situazioni da risolvere pur di salvare una vita. Accanto a lui un team di valenti medici, a partire dal suo unico vero amico, l’oncologo Jamers Wilson (Robert Sean Leonard, tra i protagonisti del film L’attimo fuggente). A seguire, conosceremo l’immunologa Allison Cameron (Jennifer Morrison), il neurologo dal passato misterioso Eric Foreman (Omar Epps, già visto in E.R.), l’esperto di terapia intensiva Robert Chase (Jesse Spencer) e il direttore sanitario Lisa Eldestein (Lisa Cuddy) con cui House non dimentica mai di scontrarsi.

    Perchè House piace? Forse perchè a tutti in fondo piacerebbe scontrarsi con una persona del genere e farsi travolgere dal suo sarcasmo cosi pungente, forse perchè in fondo si è affascinati dalla sua preparazione e la sua bravura che ne fanno una specie di semidio, forse perchè in fin dei conti non è poi cosi difficile intravedere in lui una grande sensibilità seppur soffocata da un'irritante ma allo stesso tempo irresistibile ironia oppure solamente perchè i casi sono dannatamente belli e coinvolgenti.

     Ideato da David Shore e Bryan Singer (il regista dei supereroi, tra cui Superman ma anche de I Soliti Sospetti), il telefilm ha preso spunti sia da Er che da Csi ma trae la sua originalità dai personaggi, cosi reali, speciali e "umani".